Canicatti Politica Primo piano

Presentato a Canicattì il programma di azioni per l’attuazione del Sia. 

Presentato ieri nella sede di “Palazzo Stella” a Canicattì il Progetto operativo PON SIA , approvato dal Ministero, a valere sul Fondo Sociale Europeo – Programmazione 2014/2020.

Presenti Sindaci, Assessori e responsabili Servizi Sociali dei comuni del Distretto D3 all’interno dei quali il progetto verrà realizzato con l’assistenza tecnica del Consorzio Sol.Co.

A introdurre i lavori il Sindaco di Canicattì, dott. Ettore Di Ventura, che ha illustrato le potenzialità del progetto e la sua importanza per il miglioramento della società e delle condizioni di vita delle famiglie più fragili del territorio.

Con l’approvazione del programma di azioni per l’attuazione del Sia (sostegno per l’Inclusone attiva), anche nel Distretto D3 sarà possibile attivare tutte le misure per sostenere le famiglie in condizioni di disagio socio-economico con l’erogazione di un sostegno economico e con progetti personalizzati di attivazione sociale e lavorativa.

Il progetto avviato grazie alla collaborazione con il Consorzio Sol.Co., Rete d’Imprese Sociali Siciliane, punta a realizzare percorsi di inclusione attiva da destinare alle famiglie residenti nel territorio del Distretto, accompagnandole verso il raggiungimento dell’autonomia.

L’azione verrà messa in campo grazie al supporto professionale di un’èquipe multidimensionale che in primo luogo prenderà in carico il nucleo familiare, offrendo consulenza, orientamento e monitoraggio nei campi della formazione, delle politiche attive del lavoro, dell’alloggio e dell’educazione di minori e adulti.

Gli interventi verranno realizzati in rete con servizi pubblici (centri per l’impiego, tutela della salute e istruzione) e privati del territorio, strutturando un vero e proprio network civico, in cui ogni soggetto ha un ruolo attivo. Nella sede degli uffici Servizi sociali di ogni Comune del Distretto D3 verrà attivato un infopoint, operativo nelle prossime settimane e si realizzerà una piattaforma informatica dei Servizi sociali in rete.

“A nome del Distretto Socio Sanitario D3, del quale ho l’onore di essere il presidente in quanto sindaco del Comune Capofila – dichiara il sindaco di Canicattì, avv. Ettore Di Ventura – esprimo grande soddisfazione per il raggiungimento di questo importante obiettivo che consentirà un concreto sostegno alle famiglie che vivono in condizioni di disagio socio-economico anche attraverso percorsi rivolti all’inserimento lavorativo. Grazie alla sinergia di tutti i soggetti che hanno operato alla realizzazione di questo progetto, adesso saremo in grado di dare risposte tangibili ai cittadini meno abbienti”.