Calcio Primo piano Sport

Pro Favara-Sciacca: domani derby a porte chiuse al “Bruccoleri”.

Pro Favara-Sciacca: domani derby a porte chiuse al “Bruccoleri”. Tra i convocati c’è anche il nuovo arrivo David Biancola. Il Presidente Rino Castronovo ai tifosi: “Seguiteci su Pro Favara Channel in attesa delle riaperture degli stadi”*

Primo derby di campionato stagionale per la Pro Favara che ospita domani al “Bruccoleri” alle 15.30 l’Unitas Sciacca. Dopo l’allenamento di rifinitura Luca Cavallo ha diramato le convocazioni. Tra i venti giocatori disponibili rientra il centrocampista Andrea Cava, fermo per problemi fisici, ed il difensore Salvatore Piraneo, indisponibile con il Cus Palermo perché colpito da un lutto in famiglia. Resta ancora fuori il bomber Totò Cocuzza che sta svolgendo, sotto lo sguardo attento del preparatore atletico Andrea Collato, un programma di allenamenti personalizzato. Il mister Luca Cavallo e lo staff tecnico non vogliono forzare sull’utilizzo del forte attaccante palermitano ma sono fiduciosi di averlo già disponibile domenica 11 ottobre nell’impegnativa trasferta di Ravanusa contro il Canicatti. Fermo ancora in infermeria il centrocampista Abbate, anche lui sulla strada del recupero dall’infortunio. Ma nelle convocazioni figurano gli ultimi colpi di mercato portato a segno dalla dirigenza del presidente Rino Castronovo. Il tecnico ligure potrà contare sulle prestazioni dell’esterno Alessandro Rinoldo, classe 2002, favarese, in prestito dal Licata e del difensore empedoclino David Biancola, figlio di Massimo , bomber della Pro Favara degli anni Novanta beniamino della tifoseria gialloblu. David Biancola, classe 98, terzino destro, ha iniziato la stagione nel Canicattì ed in passato ha vestito le maglie di Akragas, Locri, Potenza, Messina e Bisceglie.
Questi i convocati da Luca Cavallo: Pandolfo, Ventura, Marchica, Biancola, Pasculli, Romero, Fallea, Piraneo, Cusumano, Pellegrino,Pontini, Cava, King, Contino, Di Ruocco, Silvano, Cammilleri, Sanci, Rinoldo, Fanara e Bucceri.
La partita, come è noto per via delle disposizioni ministeriali, si giocherà a porte chiuse. Pertanto la dirigenza della SSD Pro Favara Calcio, nel ringraziare sportivi e tifosi per l’attaccamento ai colori sociali anche in questo periodo di distaccamento forzato dalla squadra, invita tutti a seguire la gara attraverso la diretta su Pro Favara Channel ed evitare di venire allo Stadio e chiedere, con esito negativo, un’eventuale ingresso in tribuna. “Capiamo la fame di calcio che c’è-dice il presidente Castronovo- e l’entusiasmo che serpeggia tra la tifoseria anche per l’ottima partenza in campionato, ma non dipende da una nostra scelta. Gli stadi sono ancora chiusi. Siamo i primi noi, con ansia, ad aspettare disposizioni per far entrare il pubblico, anche se in maniera contingentata, sugli spalti. La mancanza di tifosi sugli spalti è una grossa perdita sia sul piano del tifo ed incoraggiamento che economico. Speriamo al più presto di poter aprire i cancelli ed ospitare la nostra meravigliosa e appassionata tifoseria”.
#UnaNuovaEra💛💙⚽️