Cultura e Spett. Eventi Primo piano

“Puoi contare su di me” è il titolo dell’ultimo inedito del cantautore siciliano Corrado Sillitti

“Puoi contare su di me” è il titolo dell’ultimo inedito del compositore, cantautore e produttore siciliano Corrado Sillitti. L’ascolto è già disponibile su “Spotify”, “Youtube” e su tutte le altre piattaforme e Digital stores. Il brano è stato scritto durante il lockdown imposto dall’emergenza Covid-19. “Puoi contare su di me” esprime la necessità di dire attraverso la musica ciò che, a volte, con le parole si ha difficoltà a pronunciare. Una vera e propria dichiarazione d’amore, un incoraggiamento in momento particolarmente difficile, un invito a non arrendersi mai. Il testo, fortemente autobiografico, è arricchito da un arrangiamento in continuo crescendo. Un prodotto interamente “made in Sicily”.

Testo, musica ed arrangiamento sono stati curati personalmente da Corrado Sillitti. Le chitarre sono state affidate alla maestria di Peppe Milia, chitarrista di fama nazionale, mentre il mixaggio ed il mastering sono opera di Raimondo Maira. Di Ileana Amico e Paride Giambra, invece, la realizzazione rispettivamente dell’immagine di copertina e del videoclip ufficiale. 

QUALCOSA DI ME…

Una vita nella musica e per la musica quella che ha permesso al giovane siciliano di raccogliere fino a oggi non poche soddisfazioni. Corrado Sillitti, dopo aver conseguito la maturità Classica con il massimo dei voti, si è anche diplomato in pianoforte all’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vincenzo Bellini”, con la valutazione di 10/10. Nel 2012, ha conseguito, inoltre, la laurea specialistica in discipline musicali con la valutazione di 110/110 e la lode. Attualmente è impegnato come docente al Liceo Classico, Linguistico e Coreutico “Ruggero Settimo” di Caltanissetta.

Sin da piccolo ha partecipato a diverse rassegne musicali su scala nazionale e regionale, vincendo borse di studio, menzioni d’onore e riscuotendo, ovunque, unanimi consensi. Polistrumentista ed abile intrattenitore, ha dedicato completamente la propria vita alla musica ed allo spettacolo.

Nel 2006 è finalista al “Sanremo Lab”, con il singolo “Richiesta d’amore”, da lui stesso scritto ed interpretato. A partire dallo stesso anno si è affermato anche come compositore di colonne sonore ed effetti scenici per musical e commedie musicali rappresentati su tutto il territorio nazionale, collaborando con varie associazioni teatrali e in particolar modo con l’amico Francesco Miceli, autore e regista siciliano di indiscusso talento. Ha composto anche jingles per network radiofonici nazionali, come Radio DeeJay.

Il 14 febbraio 2007 è ospite, in prima serata, su Canale 5. Nel dicembre dello stesso anno è protagonista della rubrica di Raitre, “Il Settimanale”. Il 12 settembre 2008 si laurea vincitore assoluto, tra 280 partecipanti provenienti da tutto il mondo, nel programma televisivo di Raiuno “La Botola”, condotto da Fabrizio Frizzi. Dopo aver vinto l’eliminatoria (il 4 agosto) e la semifinale (l’8 settembre), sbaraglia nella finalissima la concorrenza, aggiudicandosi così il ricco montepremi finale. Nel dicembre 2008, è insignito del “Premio Rubens”, che viene conferito ai migliori siciliani che si sono distinti nel corso dell’anno a livello nazionale e internazionale. Nelle precedenti edizioni, tra i premiati, si ricordano anche Pippo Baudo e Fiorello…

Nel 2009 ha conosciuto il celebre autore e regista Carlo Tedeschi. Questi costruisce intorno al giovane talento siciliano “L’incredibile Show”, uno strepitoso varietà musicale che debutta il 7 ottobre 2010 al Teatro ‘Leo Amici’, nel Riminese e che viene portato in tournée nei teatri e nelle piazze di tutta Italia l’anno successivo. Nel marzo del 2011 esce su scala nazionale “Un solo istante”, il suo primo disco di brani inediti. 

Il 9 febbraio 2013 partecipa alla quarta edizione di “Italia’s got talent”, su Canale 5, ricevendo i tre ambìti “sì” da parte di Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi, il quale conferisce a Corrado l’appellativo di “Orchestra più economica del mondo”. Da qualche anno mette la propria esperienza al servizio dei giovani talenti, curando gli arrangiamenti e la produzione di brani inediti. Miele (Festival di Sanremo 2016), Veronica Granata e Luigi Salvaggio (vincitore del Festival a Castrocaro 2017, con il brano “Il Silenzio delle stelle”, di Salvaggio-Sillitti) sono solamente alcuni dei nomi con i quali Corrado ha collaborato in questi anni. Nel 2018 inizia ha iniziato a lavorare, in qualità di compositore e arrangiatore, per “Edizioni Paoline”, pubblicando diversi lavori musicali destinati a bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria. 

Grazie alle sue innate doti musicali Corrado, nonostante la giovane età, è stato protagonista fino a oggi di diverse tournée nazionali ed internazionali, esibendosi in Svizzera, Germania, Belgio, Olanda, Emirati Arabi ed ancora, in Italia, in Lombardia, Emilia-Romagna, Umbria, Abruzzo, Calabria e Sicilia. Gli strumenti studiati e suonati da Corrado, oltre al pianoforte, sono la fisarmonica, il sax tenore e contralto, il mandolino, la chitarra ed il basso elettrico.

Non soltanto musica, ma anche motori. Corrado Sillitti, grande appassionato di corse automobilistiche (del resto, non poteva essere diversamente, visto che il padre Fernando è stato uno tra i “pionieri” del Motorsport in Sicilia ed in tutta Italia), ha preso parte a diverse cronoscalate automobilistiche negli ultimi anni, ottenendo brillanti risultati e riscontri clamorosi tra gli addetti ai lavori al volante di un’ammirata ed inedita Alfa Romeo 75 3.0 V6, schierata tra le Autostoriche.