Politica Primo piano Provincia Sicilia

Sicilia. L’on. Giusi Savarino: “La IV Commissione all’ARS accende un focus sui porti turistici”

 

 

E la IV Commissione all’Ars presieduta dall’On. Giusi Savarino, punta l’attenzione sulla situazione dei porti turistici in Sicilia. A darne comunicazione la deputata regionale Giusi Savarino.
“Oggi in IV Commissione abbiamo acceso un focus sulla situazione dei porti turistici in Sicilia. L’audizione odierna non sarà l’unica,  in quanto il tema richiede un approfondimento maggiore. Abbiamo sia  ascoltato le problematiche afferenti i porti di Marsala, Menfi, Lipari,  Porto Empedocle , Leni e Santa Marina Salina sia parlato degli investimenti in itinere e da programmarsi sui porti turistici. Sull’asse portuale c’è un grande interesse da parte del  governo Musumeci che sta finanziando i progetti già presentati anche grazie ad  una rimodulazione dei fondi Europei come quelli, per citarne un paio, di Lampedusa dove il governo Musumeci ha sbloccato il cantiere per il rifacimento del molo dopo 17 anni o il porto di Sciacca, i lavori per il rifacimento del quale sono già in fase di aggiudicazione. Abbiamo infine trattato il tema della sicurezza nei porti. “Domani andrà anche  in aula un ddl sui Marina Resort che è stato tra i primi disegni di legge che ho presentato all’inizio di questa legislatura” dice l’on. Savarino che prosegue “lo annuncio con orgoglio, per evidenziare che quando si affronta una questione va trattata a 360 gradi, nel suo insieme. Il nostro metodo è questo e sono certa darà i suoi frutti. Come ripete sempre  il presidente Musumeci, questi sono gli anni della semina e quindi che si investa sul turismo, naturale vocazione della nostra terra. Grazie agli investimenti strutturali sui porti turistici ed alla regolamentazione di nuove forme di turismo come i Marina Resort,  creiamo nuovi posti di lavoro,  lavoro: stabile, autonomo e duraturo nel tempo. Queste sono le risposte che i siciliani da troppo tempo aspettano e che noi insieme al governo Musumeci,  finalmente daremo! ”