Eventi Primo piano Provincia

Trapianto degli organi. Un tour ciclistico dell’isola per sensibilizzare alla donazione.

Un tour ciclistico in 8 tappe della Sicilia per sensibilizzare alla donazione degli organi. Lo sta effettuando Giuseppe Iacovelli, originario di Fondi, in provincia di Latina, che questa mattina è stato ad Agrigento, ospite del sindaco della città Lillo Firetto. Anche lui trapiantato, è il presidente dell’Associazione Nazionale Trapiantati di Reni. Atteso alla rotonda Giunone da diverse associazioni ciclistiche di Favara, è stato accompagnato fino al Palazzo dei Giganti accolto, oltre che dal primo cittadino, da associazioni, dalla Cri, dall’Aido e dai soci del Lions. Nel pomeriggio, inforcando la bicicletta, Iacovelli ha raggiunto Villaggio Mosè dove ha fatto visita al Centro Ippocrate stringendo la mano ai pazienti in turno per la dialisi. Hanno fatto gli onori di casa il direttore sanitario Carmelo Lo Dico e i medici Carmelo Vitello, Giuseppe Tuttolomondo, Antonio Messina e Mariangela Arnone. Iacovelli, che da giovane è stato un ciclista, ha parlato della sua malattia diagnosticata quando aveva appena 25 anni e sfociata nel trapianto nel 2004. Ha, quindi insistito sulla necessità di sensibilizzare alla donazione degli organi portando un segnale di speranza ai dializzati. Commovente l’intervento della mamma di Sofia Tedesco, scomparsa l’anno scorso a seguito di un incidente stradale, che ha raccontato come lei e suo marito hanno acconsentito all’espianto degli organi della figlia. La comitiva, con in testa il vice presidente regionale dell’Aido, Salvatore Urso, e del presidente provinciale, Antonio Lauricella, ha poi proseguito per Favara dove si è intrattenuta con il sindaco Anna Alba che si è complimentata per l’encomiabile impegno del presidente dell’Associazione Nazionale Trapiantati di Reni.

pini