Calcio Primo piano Sport

Tudisco:”Tanto rammarico per l’occasione sprecata ma orgoglioso della mia squadra”

centineopegasopegaso

In sala stampa al termine di Pro Favara-Casteltermini terminata 0-0 si presenta un Francesco Tudisco rammaricato per l’occasione sprecata ma che in maniera lucida analizza il match.”Ci tenevamo a chiudere il 2021 con una vittoria da dedicare al nostro splendido pubblico- dice l’allenatore della Pro Favara- ma non ci siamo riusciti. Nel derby di Agrigento e nel ritorno di coppa Italia a Mazara abbiamo consumato tante energie fisiche e mentali ed oggi ci è mancata lucidità nei momenti decisivi della manovra. Abbiamo schierato una formazione giovanissima con una età media di 22 anni. Ma sono orgoglioso del mio gruppo a cui non posso addebitare nulla. Rispetto alle ultime partite oltre al gol sono mancate le tante occasioni che in passato abbiamo costruito. Oggi abbiamo affrontato una squadra che è venuta a fare la sua partita a Favara e in certi momenti ci ha imbrigliati anche ricorrendo ad una tattica ostruzionistica spezzettando il gioco e dunque spegnendo l’intensità della gara. Ma da parte loro ci stava questo atteggiamento fuori casa. Noi non siamo stati costanti nella pressione, siamo andati vicini al gol, ci ha fermati la traversa e abbiamo rischiato solo in 2 occasioni. Scendiamo in campo, in casa e fuori casa sempre per i 3 punti e lo abbiamo dimostrato in ogni partita. Per questo a fine gara tra i miei giocatori c’era amarezza per il risultato. Ma a questi ragazzi devo solo dire grazie per quello che stanno facendo. Anche chi non in perfette condizioni fisiche ha stretto i denti per la maglia. Sanno che giochiamo per la città e per una società che ci sta sempre accanto. Adesso rifiatiamo per la pausa natalizia. La prossima settimana fino alla vigilia di Natale e poi fino alla ripresa del campionato con l’Enna ricarichiamo le batterie, facendo i richiami della preparazione atletica e recuperando qualche acciaccato”.