Agrigento CRONACA Primo piano

Acquistano uova di Pasqua sostituendo i codici a barre per pagare meno. I Carabinieri denunciano 2 persone per truffa.  

Tutela AmbientebiowoodheaterSCUOLA GUARINO

Ad Agrigento, i Carabinieri della Stazione di Villaseta hanno deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica due giovani palermitani, un 28enne e un 19enne, per il reato di truffa in concorso. Le indagini sono scattate a seguito di una denuncia-querela presentata dal responsabile del supermercato “CONAD”, situato all’interno del centro commerciale “Città dei Templi” di Agrigento. Due soggetti, con un abile stratagemma, erano riusciti a pagare un prezzo inferiore per 30 uova di Pasqua, sostituendo i codici a barre originali delle uova con quelli di prodotti di minor valore, eludendo il sistema di pagamento automatico e procurando un danno economico al supermercato. I Carabinieri, grazie ad accertamenti mirati, hanno identificato i due responsabili, entrambi residenti a Palermo. I militari hanno quindi deferito i due alla Procura della Repubblica di Agrigento per il reato di truffa in concorso. L’operazione dei Carabinieri testimonia l’impegno costante dell’Arma nel contrastare ogni forma di reato, anche quelli di minore entità, a tutela dei cittadini e delle attività commerciali.

COOPERATIVA SANTANNA