Internet

Allarme virus Cryptolocker nell’agrigentino, attenzione alle mail che aprite

Anche i cybercriminali si aggiornano, purtroppo! Parliamo di TeslaCrypt, Ransomware che infetta tutti i sistemi Windows e che consiste nel criptare i dati della vittima, richiedendo un pagamento per la decriptazione. Una nuova ondata di questo virus sta colpendo l’italia quindi prestate molta attenzione alle mail che aprite, soprattutto se si parla di FATTURE.

In queste ore sono tantissime le segnalazioni arrivate agli organi competenti. Un’epidemia informaticha che non ha risparmiato l’agrigentino. Una vera è propria “guerra” cibernetica che fa uso di un’ondata di e-mail con mittenti vari (Istituti, Enti, gestori telefonici e fornitori di servizi) contenenti link e/o allegati.

Il metodo di infezione

Vi arriva nella vostra casella di posta elettronica, superando tutti i controlli posti dall’antivirus e dal client di posta elettronica, una FATTURA (nella maggior parte dei casi si manifesta proprio cosi) con in allegato un file .ZIP o .DOC (nell’ultimo periodo abbiamo visto che cambia anche il formato del file allegato)

Prestate molta attenzione a ciò che fate e, soprattutto, a ciò che aprire!