CRONACA Favara Primo piano

Carabinieri di Favara intensificano controlli contro l’abbandono di rifiuti

Tutela AmbientebiowoodheaterSCUOLA GUARINO

Due cittadini deferiti per abbandono di sacchi di rifiuti lungo la strada, iniziativa nel quadro della nuova legislazione ambientale.

Nel prosieguo della loro costante vigilanza sul territorio, i carabinieri della Tenenza di Favara hanno deferito in stato di libertà due individui sorpresi mentre abbandonavano sacchi di rifiuti domestici lungo il bordo stradale. L’azione rientra nell’ampio sforzo delle forze dell’ordine, sotto il coordinamento del Comando provinciale dei carabinieri di Agrigento, volto a contrastare i reati ambientali e illeciti legati allo smaltimento non autorizzato di rifiuti. Le indagini condotte hanno rivelato che la via cittadina interessata era diventata un punto critico per l’abbandono indiscriminato di rifiuti domestici. Di fronte a questa situazione, i carabinieri hanno segnalato prontamente l’area alle autorità comunali e all’Agenzia regionale per la Protezione dell’Ambiente, al fine di avviare le operazioni di bonifica e la classificazione dei materiali abbandonati. L’azione dei militari dell’Arma di Favara è ancor più significativa alla luce dell’entrata in vigore, dall’ottobre del 2023, della legge n. 137. Questa normativa ha introdotto sanzioni penali per coloro che si rendono responsabili di abbandono di rifiuti, sostituendo le precedenti sanzioni amministrative. Tale cambiamento legislativo rappresenta un importante deterrente contro il fenomeno dell’abbandono illegale di rifiuti, fornendo strumenti più efficaci per contrastare comportamenti dannosi per l’ambiente e per la collettività. Il Comandante della Tenenza di Favara ha sottolineato l’impegno costante delle forze dell’ordine nel garantire il rispetto delle normative ambientali e la tutela del territorio, invitando i cittadini a collaborare attivamente nella lotta contro l’abbandono di rifiuti e a adottare comportamenti responsabili verso l’ambiente.

COOPERATIVA SANTANNA