CRONACA Favara Primo piano

FAVARA – I Carabinieri denunciano un minore trovato in possesso di un tirapugni e lo segnalano alla Prefettura per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale unitamente ad una donna tunisina.

Tutela AmbientebiowoodheaterSCUOLA GUARINO

I Carabinieri di Favara hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo uno studente 15enne del luogo per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere e segnalato alla Prefettura di Agrigento per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale. L’intervento dei militari dell’Arma, coadiuvati dai colleghi della Compagnia d’Intervento Operativo (C.I.O.) di Palermo, è avvenuto in piazza Don Giustino, dove hanno sottoposto a perquisizione personale e veicolare il giovane, trovandolo in possesso di un tirapugni in acciaio di genere vietato e di due involucri contenenti complessivamente 11 grammi di hashish.

Nella stessa circostanza, i Carabinieri hanno segnalato alla Prefettura di Agrigento anche una donna tunisina 33enne, residente a Favara, perché trovata in possesso di 3,5 grammi di hashishe 0,5 grammi di cocaina a seguito di perquisizione veicolare. Il tirapugni e le sostanze stupefacenti rinvenute sono state poste sotto sequestro.

COOPERATIVA SANTANNA