Agrigento CRONACA Primo piano

N.A.S. di Palermo: sequestri e sanzioni a palestre e strutture sportive nella provincia di Agrigento.

Tutela AmbientebiowoodheaterSCUOLA GUARINO

Nel corso delle attività ispettive eseguite nel mese di ottobre dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Palermo con la collaborazione del Comando Provinciale Carabinieri di Agrigento, mirate alla verifica delle condizioni igieniche e di sicurezza di palestre e strutture sportive, i militari hanno riscontrato irregolarità in tre palestre della provincia. In particolare, a seguito dei suddetti controlli, due palestre sono state sanzionate poiché, presso le loro strutture, è stata riscontrata la vendita di integratori alimentari in assenza di autorizzazione, per cui sono state sequestrate amministrativamente 297 confezioni dei citati prodotti, per un valore complessivo di euro 12.500 circa. Inoltre, si è proceduto alla chiusura di uno studio estetico e di abbronzatura attivato in assenza delle regolari autorizzazioni presso una di queste strutture. A conclusione delle suddette attività i militari hanno elevato sanzioni amministrative per oltre 8.000 euro.

COOPERATIVA SANTANNA