CRONACA Primo piano

Violenza sugli operatori sanitari, Pitruzzella (Omceo): “Individuare ogni possibile deterrente affinché questi episodi non abbiano a ripetersi”

Tutela AmbientebiowoodheaterSCUOLA GUARINO

“Inammissibile come non sia ancora stato individuato un metodo che scoraggi le aggressioni al personale sanitario. Nei giorni scorsi è stato aggredito un primario di un reparto del San Giovanni di Dio e, purtroppo, in assenza di adeguati provvedimenti, di sicuro non sarà l’ultimo”. Con queste parole, Santo Pitruzzella, presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Omceo) di Agrigento, condividendo il pensiero del Consiglio d’Ordine, solleva la questione della violenza sugli operatori sanitari contro la quale, ricordiamo, l’Omceo è sceso in piazza nel corso di una manifestazione che ha coinvolto anche altri Ordini professionali, associazioni e cittadini. “Crediamo sia opportuno – conclude Santo Pitruzzella – individuare ogni possibile deterrente per far sì che episodi di questo tipo non abbiano a ripetersi a danno di chi non soltanto esercita la propria professione, ma si dedica a salvaguardare la salute e la vita umana”.

COOPERATIVA SANTANNA