Politica Primo piano Sciacca

Prorogati di due mesi i termini di scadenza dell’avviso di gara per la gestione delle Terme di Sciacca.

Una giusta decisione -commenta il deputato regionale l’On.Carmelo Pullara-ma vanno rispettati i tempi.
“La decisione di prorogare di due mesi i termini di scadenza del bando per la gestione delle terme di Sciacca-dichiara Pullara –mi trova pienamente d’accordo.
Slittano così da Luglio a Settembre i termini di scadenza del bando per la gestione e valorizzazione del sito termale di Sciacca.
È stato il dirigente generale del dipartimento regionale delle finanze e del credito a comunicarlo al sindaco di Sciacca Francesca Valenti e al liquidatore delle terme S.p.a..
La motivazione , sta nella difficoltà ad accedere ai siti a causa della recente situazione emergenziale  dovuta al Covid ma anche per assicurare la massima partecipazione dei soggetti interessati.
La proroga va bene -sottolinea Pullara-ma è importante rispettare i tempi.
Mi sono interessato in prima persona della vicenda– sottolinea Pullara –seguendola passo dopo passo e riuscendo ad arrivare alla avviso di gara per la riapertura del sito termale .
Vigilerò -conclude Pullara- affinché vengano rispettati i tempi vista l’importanza che assume la struttura per l’intero territorio.”