Agrigento CRONACA Primo piano

SORPRESO A BRUCIARE RIFIUTI SPECIALI NEL FORNO DELLA PIZZERIA. DENUNCIATO.

centineopegasopegaso

Foto archivio

Nel pomeriggio di ieri, 29 settembre, i Carabinieri della Stazione di Villaggio Mosè sono intervenuti presso una pizzeria/ristorante di V.le Sciascia, inattiva da oltre un mese, in quanto avevano segnalato degli strani movimenti all’interno. Giunti sul posto i Militari dell’Arma hanno sorpreso il titolare 60enne, residente del posto, che era intento a bruciare all’interno del forno utilizzato per la cottura degli alimenti, del materiale di risulta costituito dai resti di un fabbricato in legno truciolato smaltato. Sul posto è intervenuto anche personale dell’ARPA della Regione Sicilia che ha classificato i rifiuti in speciali non pericolosi. Il forno ed il materiale sono stati sequestrati e messi a disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento per i successivi accertamenti. L’uomo è stato denunciato a piede libero per l’ipotesi di reato di incendio di rifiuti speciali.