CRONACA Primo piano

Continuano i controlli straordinari della circolazione stradale disposti dal Comando Provinciale.

Ieri notte i Carabinieri di Agrigento hanno svolto altri servizi straordinari di controllo sul territorio della provincia. Anche in questo caso, l’obiettivo dei militari dell’Arma è stato quello della sicurezza alla guida. Lotta alle condotte di guida pericolose, soprattutto con riferimento all’uso del cellulare o alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e alcoliche. Le pattuglie dei Carabinieri si sono concentrate, anche in questo caso, nei luoghi della movida e hanno sottoposto molti giovani all’alcol-test. In particolare, in città, una gazzella della Sezione Radiomobile ha denunciato, in tarda serata, un quarantenne di Gela perché si è rifiutato di sottoporsi all’etilometro. Durante la notte, invece, sempre i Carabinieri della Sezione Radiomobile, in località San Leone, hanno denunciato una giovane ragazza di Agrigento per guida in stato di ebrezza alcolica. Molti altri giovani sono stati sottoposti a controllo con etilometro, fortunatamente con esito negativo. I controlli continueranno anche durante il fine settimana.