CRONACA Licata

Fa gli abbaglianti per avvertire della presenza dei carabinieri, viene scoperta e multata

Tutela AmbientebiowoodheaterSCUOLA GUARINO

Potrebbe sembrare un eccesso di zelo nell’applicazione delle regole stradali: una donna di Licata, di 34 anni è stata multata ai sensi dell’articolo 153 comma 2 del codice della strada, ovvero per uso improprio dei sistemi di illuminazione abbaglianti. A fermarla, sulla statale in prossimità della cittadina marinara, sono stati i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile. La donna è stata bloccata dopo che, superato il posto di controllo, ha cominciato a “fare i fari” a tutto spiano. Sfortuna ha voluto, però, che sul suo percorso abbia incrociato un’altra pattuglia dei Carabinieri, i quali l’hanno sanzionata per il suo gesto. In realtà c’è qualcosa di più: come risaputo, è prassi comune, tra gli utenti della strada che avvistano i posti di controllo delle forze dell’ordine, segnalare agli altri automobilisti in marcia questo “pericolo” con l’uso intermittente dei fari abbaglianti. Questo malcostume, spiegano i carabinieri, può vanificare lo sforzo degli operatori che lavorano per prevenire i reati in corso sul territorio. Di fatto, quindi, si tratta di una prassi che rischia di mettere in allerta anche potenziali malintenzionati.

 

COOPERATIVA SANTANNA