CRONACA Favara Primo piano

Favara. Peggiorano le condizioni igienico- sanitarie a causa della spazzatura presso Villa Ambrosini

Le parole non bastano per esprimere la rabbia degli abitanti della popolata zona di Villa Ambrosini.

Dopo la denuncia lanciata attraverso la stampa con video e foto per avvalorare lo stato di abbandono e di degrado con cumuli di spazzatura arrivati a livelli esorbitanti, ieri sera il comitato cittadino di quartiere “Villa Ambrosini” ha deciso di agire facendo le ronde, visto che l’assessore Bennica e l’intera amministrazione non hanno preso in considerazione tale grave situazione, iniziando a liberare Favara dalla spazzatura da altri quartieri. “La raccolta dell’indifferenziata, invece che iniziare dalle zone dove la carenza di igiene è esagerata e gli abitanti sono stremati dalla difficile situazione, l’amministrazione comunale ha deciso di iniziata dalle zone che potevano aspettare”. A parlare è Angelo Airò Farulla, uno dei portavoce del comitato di quartiere dell’importante arteria cittadina. “La situazione della Villa Ambrosini, nonostante la nostra lettera aperta diramata a mezzo stampa, è rimasta invariata e senza risposta. Anzi, ad esser sinceri è pure peggiorata! Ora- continua Angelo Airò Farulla- noi non conosciamo il criterio utilizzato nella scelta delle zone che per prime vengono liberate dalla spazzatura, tuttavia con grande rammarico dobbiamo registrare la totale inciviltà di alcuni favaresi, perchè anche ieri i “signori” hanno continuato a buttare la loro spazzatura sulla spazzatura già presente, peggiorando la già difficile condizione! Cara amministrazione, Villa Ambrosini che per molti è considerata periferia, per moltissimi altri rappresentata il cuore pulsante della città. Noi non ci stiamo e vogliamo risposte concrete sull’emergenza di Villa Ambrosini e non propaganda su Facebook!”.

A testimoniare tutto questo, vi alleghiamo i video e le foto della situazione di ieri sera sabato 9 giugno, quando già la racconta dell’indifferenziata è entrata di nuovo in regime, poiché Favara adesso conferisce i rifiuti nella discarica di Lentini.