Politica Primo piano

Ocean Viking, on. Carolina Varchi: La vita dei siciliani non vale meno di quella dei migranti, blocco navale unica soluzione

La deputata nazionale di Fratelli d’Italia, on. Carolina Varchi,  interviene sul’arrivo a Porto Empedocle della nave ONG Ocean Viking, con a bordo di 180 migranti ed afferma:

“Preoccupato che la lotta intestina che dilania le diverse sinistre al governo possa mettere a repentaglio la sua poltrona, Conte cede alla prepotenza delle ONG e fa sbarcare in Italia altri 180 immigrati che Francia e Malta non hanno voluto – lo dichiara Carolina Varchi, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo in commissione giustizia – il grido di allarme del sindaco di Porto Empedocle è emblematico e ben rappresenta le preoccupazioni della Sicilia intera, possibile che questo sia l’unico porto sicuro?

E perché si fanno sbarcare quasi 200 persone senza aver atteso il risultato dei tamponi, peraltro eseguiti da 5 medici dell’Asp e 2 dell’Usmaf in perenne carenza di organico? La vita degli italiani non vale meno di quella degli immigrati. L’Italia e i siciliani sono stanchi del doppiopesismo di questo governo.

Il blocco navale che chiede Fratelli d’Italia era e rimane l’unica soluzione per evitare le morti in mare e il traffico di esseri umani”.

Anche il Dirigente nazionale, Calogero Pisano, esprime il proprio disappunto:

Il Governo Conte ha trasformato la provincia di Agrigento nel campo profughi d’Europa, nel silenzio complice dei parlamentari agrigentini del Movimento 5 Stelle, troppo impegnati a fare inutile propaganda sui social e sordi ai continui appelli dei propri concittadini”.