Cultura e Spett. Eventi Favara Politica Primo piano Provincia Sicilia

Favara. Con delibera di Giunta, si attueranno attività ed eventi per la sensibilizzazione e la riduzione dei rifiuti plastici. Soddisfatto l’assessore Giuseppe Bennica

 

 

Con delibera di Giunta numero 42 del 29 maggio 2019, la sindaca Anna Alba e gli assessori del comune di Favara hanno approvato la proposta di deliberazione avente per oggetto “Autorizzazione per l’organizzazione di attività ed eventi di sensibilizzazione per la prevenzione e la riduzione dei rifiuti plastici”. A proporre la delibera il vicesindaco Arch. Giuseppe Bennica.

 

 

Questo quanto si legge: “Arch. Giuseppe Bennica nella qualità di Assessore, nel rispetto delle direttive del Sindaco e del programma elettorale; PREMESSO che tra le finalità istituzionali del Comune di Favara rientra la tutela, la conservazione e la promozione delle risorse naturali;  CONSIDERATO che le Pubbliche Amministrazioni hanno l’obbligo di predisporre ogni azione di prevenzione e di riduzione delle quantità di rifiuto e devono svolgere azioni rivolte alla valorizzazione e introduzione di sistemi integrati per favorire il massimo recupero di energia e di risorse; PRESO ATTO che i Comuni devono impegnarsi a raggiungere gli obiettivi di raccolta differenziata finalizzata al riutilizzo, al riciclaggio e al recupero delle frazioni organiche e dei materiali recuperabili riducendo in modo sensibile la quantità di rifiuti secchi indifferenziati da conferire nelle discariche; CONSIDERATO che l’Unione Europea ha già emanato una direttiva comunitari (EN 13432:200/AC:2005) con la quale è stato previsto di sostituire tutti sacchetti di polietilene con quelli in materiali biodegradabili; VISTI gli indirizzi definiti nella Direttiva 2008/9&/CE, a partire dall’obiettivo di realizzare la cosiddetta società. del riciclaggio. la quale mira a proteggere l’ambiente e la salute umana attraverso la prevenzione degli effetti nefasti della produzione e della gestione dei rifiuti, per proteggere maggiormente l’ambiente, ed in particolare gli Stati membri devono adottare delle misure per il trattamento dei loro rifiuti; (…) ATTESO che l’Amministrazione Comunale intende perseguire strategie volte, in particolare a realizzare una graduale ma costante riduzione di produzione di rifiuti;  un incremento costante di raccolta differenziata con valorizzazione del prodotto e diminuendo la percentuale di rifiuto da destinare (…); VISTA l’iniziativa lanciata dal Ministero dell’Ambiente “Plastic  free Challenge” rivolta a tutte le istituzioni ed enti pubblici nazionali; DATO ATTO che l’Istituto Comprensivo ·’Bersagliere Urso-Mendola”‘ di Favara è stata la prima scuola d’Italia ad aderire al progetto ”Plastic Free” mettendo al bando bicchieri e bottiglie di plastica e sensibilizzando le giovani generazioni sul tema;

 

 

TENUTO CONTO che l’Amministrazione Comunale intende intensificare tutte le iniziative idonee a sensibilizzare la cittadinanza ad un minore uso di materiale plastico promuovendo a tale scopo un’organizzazione di attività ed eventi socio-culturali ed artistici durante l’anno e precisamente nel periodo che va dal mese di Giugno al mese di Ottobre 2019. in concomitanza alla Biennale ‘”‘Countless Cities”, promossa dalla Farm Cultural Park, al fine di ottenere una maggiore risonanza e divulgazione mediatica sul territorio; Tutto ciò premesso PROPONE  di autorizzare il Sindaco pro tempore Dr.ssa Alba Anna ad attivare una strategia volta a ridurre e eliminare la plastica monouso dalle aree pubbliche e negli spazi privati mediante iniziative di informazione e  sensibilizzazione sul tema; Di autorizzare il Sindaco a nominare un coordinatore, a titolo gratuito, per l’organizzazione delle attività e degli eventi da promuovere dal mese di Giugno al mese di Ottobre 2019 per le finalità di cui in premessa, senza alcun onere finanziario a carico dell’ente.