Cultura e Spett. Eventi Favara Favara Primo piano

FAVARA. IN MEMORIA DI CALOGERO MARRONE GEMELLAGGIO TRA ISTITUTO M. L. KING DI FAVARA E BONAVENTURA SECUSIO DI CALTAGIRONE

Il 15 Febbraio 1945 moriva di tifo, nel campo di concentramento di Dachau, Calogero Marrone, il “Perlasca di Favara” che salvò la vita di centinaia di ebrei ed antifascisti, falsificando le loro carte di identità.

A 75 anni da quel triste avvenimento, Favara, la sua città natale, lo ricorda con una manifestazione che si terrà presso il Liceo Statale M. L. King di Favara.

Grazie, infatti, all’Istituto Studi e Ricerca Calogero Marrone (nato con lo scopo di far conoscere la figura e la storia di questo personaggio, rimasto nell’oblio per tanti e tanti anni) e all’A. N. P. I., la storia di Calogero Marrone sarà al centro di un convegno, i cui protagonisti saranno gli studenti delle scuole cittadine e dell’Istituto Superiore Secusio Bonaventura di Caltagirone.

Sabato prossimo, infatti, sarà sottoscritto un protocollo di intesa tra il Liceo Martin Luter King di Favara e l’Istituto Superiore Secusio Bonaventura di Caltagirone che nell’anno scolastico, 2018/2019 con la classe IV A, indirizzo Artistico e Design, ha vinto il primo premio per la sezione” corti e videoclip” del concorso nazionale
“ Adotta un Giusto”, bandito da “Gariwo, la Foresta dei Giusti”, con la collaborazione del MIUR- MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITÀ e della RICERCA, con un “corto” proprio su Calogero Marrone.

Il video è stato liberamente tratto dal volume di Franco Giannantoni ed Ibio Paolucci “ L’EROE DIMENTICATO”.

All’iniziativa saranno presenti i due dirigenti scolastici, dott. Salvatore Pirrera e la dott.ssa Concetta Mancuso, i sindaci di Caltagirone e Favara, rispettivamente On. Avv. Giovanni Ioppolo e dott.ssa Anna Alba ed ovviamente i presidenti dell’ Anpi, Carmelo Castronovo e dell’Istituto Marrone, Rosario Manganella, che illustrerà la figura del Nostro Eroe. Presenzieranno, inoltre le massime Autorità civili e militari della provincia.