CRONACA Eventi Favara Primo piano

Manifestazione contro ripetitori di telefonia mobile: Il comitato invita alla mobilitazione

Tutela AmbientebiowoodheaterSCUOLA GUARINO

Domenica 25 febbraio alle ore 16.30, un’ondata di cittadini si radunerà nei pressi di Villa della Pace per manifestare contro l’installazione dei ripetitori di telefonia mobile. Il motivo principale di questa protesta è la preoccupazione per la salute dei residenti, esposti ai potenziali rischi delle radiazioni emesse da tali infrastrutture, collocate in prossimità delle abitazioni.

Il comitato organizzatore ha lanciato un appello alla cittadinanza affinché partecipi numerosa a questa dimostrazione di dissenso, volta a proteggere la salute pubblica e a far valere il rispetto dovuto ai cittadini. Anche il sindaco, insieme all’intera amministrazione comunale, i consiglieri comunali e il consigliere Salvatore Fanara, hanno confermato la loro presenza alla manifestazione.

COOPERATIVA SANTANNA

Fanara, noto per la sua attiva partecipazione alle questioni sociali, ha sottolineato il potenziale impatto negativo delle radiazioni dei ripetitori sulla salute delle persone, soprattutto di coloro che utilizzano apparecchiature sanitarie. Ha inoltre espresso il rammarico per il fatto che la protesta non sia stata organizzata sin dalle prime fasi dei lavori per l’installazione delle fondamenta dei tralicci in ferro.

Tuttavia, Fanara ha assicurato il suo impegno costante al fianco del comitato e ha promesso di essere in prima linea durante la manifestazione. La sua presenza rappresenta un segnale importante di solidarietà e sostegno alla causa, rafforzando la determinazione della comunità nel difendere il proprio diritto alla salute e alla sicurezza.

La manifestazione di domenica rappresenta quindi un’opportunità per i cittadini di esprimere la propria voce e di far sentire le proprie preoccupazioni riguardo alla situazione, nella speranza di ottenere un ascolto da parte delle autorità competenti e di trovare soluzioni che garantiscano la tutela della salute e del benessere di tutti.